INFORMATICA di We-News.com (PC, GAMES e HI-TECH)

informatica.we-news è il miglior Paid-To-Write sulla Tecnologia (o Pay to write), ossia permette di Guadagnare scrivendo Articoli in un vero Giornale Online e ti offre le migliori ultime notizie di Cellulari, VideoGiochi, Processori, Software, CMS, SocialNetwork, e tutto ciò che riguarda il Mondo Web ed Informatico. Si tratta del Paid-To-Write (o Pay to write) più visitato d'Italia ed usa regolarmente il Adsense Revenue Sharing al 100%.
  1. Da Singapore ai Mondiali di Russia: il Vivo X21 è lo smartphone-mascotte dell'estate 2018!
    Il Vivo X21 lanciato appositamente per Russia 2018
    Il Vivo X21 lanciato appositamente per Russia 2018. 

    Vivo ha avviato a partire da Singapore la campagna di vendita a livello globale di Vivo X21, il suo smartphone con sensore per lo sblocco con impronta digitale sotto al display. Sull’isola asiatica, lo smartphone è stato venduto a partire da 800 dollari di Singapore, circa 500 euro. Vivo X21 è in vendita in Cina in tre varianti: una col sensore per lo sblocco con l’impronta digitale sotto al display e 128 GB di memoria interna, mentre le due restanti sono dotate di un classico sensore fisico posizionato sulla parte posteriore e memoria da 64 GB e 128 GB. Tutte e tre condividono un display 19:9 (col notch) Super AMOLED da 6,28 pollici Full-HD+, il processore Qualcomm Snapdragon 660 e 6 GB di memoria RAM.

    Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

  2. Non li stanno cercando più??? Eppure 2 famiglie aspettano i loro mariti! E 2 bimbe il loro papà!
    Famiglie in ansia: si sentono abbandonate. Grande solidarietà su Facebook.
    Famiglie in ansia: si sentono abbandonate dalle autorità, ma non dalle persone. Grande solidarietà su Facebook.

    L'hanno data davvero vinta al mare e al silenzio? Perchè Italia e Portogallo hanno concluso le ricerche ufficiali di Aldo Revello e Antonio Voinea? Desta sensazione la vicenda dei due velisti dispersi nell'oceano Atlantico dal 2 maggio scorso: su Facebook è attiva una raccolta fondi per "aiutare Rosa Cilano, moglie di Aldo, e i genitori di Antonio, a coordinare le ricerche della barca, dei naufraghi e della verità sull'accaduto, consentendole libertà di azione e di movimento". L'iniziativa, che attualmente vede la partecipazione di 614 donatori per un totale di 20.000 euro raccolti, è stata avviata dall'attrice Marianna de Micheli. 

    Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

  3. Tutti all'amo? Pericoli reali! Previsioni e stime da oggi al 2022: ci saranno più fake news che notizie vere e verificate?
    Ce le raccontano: sempre di più e sempre più grosse...
    Ce le raccontano: sempre di più e sempre più grosse... 

    Tutti si lamentano delle fake news. Ma le "sole" invece di diminuire, aumentano. Un sito della Juventus ha parlato della insostenibile pesantezza delle fake news. La Società italiana di andrologia è stata costretta a precisare: fare tanto sesso non causa il cancro alla prostata, nemmeno se le partner sono diverse da quella 'ufficiale'; il testosterone non fa male al cuore; andare in bicicletta non aumenta le probabilità di scarse prestazioni sessualiErano tutte fake news. Per non parlare delle diete e delle "notizie" di carattere alimentare: qui le fake news vanno a nozze, sono proprio il  "cacio sui maccheroni". Ma nei prossimi anni la situazione potrebbe anche peggiorare.

    Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

  4. Il grimaldello degli hacker è Google Chrome: 100mila computer colpiti!
    Gli hacker infettano 100mila computer
    Gli hacker infettano 100mila computer. 

    Venti giorni fa milioni di utenti di Google Chrome erano stati indotti a installare falsi programmi di blocco di inserzioni pubblicitarie nel browser, Ad Blocker Google Chrome contenenti malware. Sono stati  in tutto 20 milioni gli utenti che hanno installato un Ad blocker Google Chrome infetto da malware. Adesso però un nuovo caso, con le brutte notizie per Google Chrome che arrivano a causa di estensioni malevole del browser. Sono stati hackerati tantissimi utenti. Pare infatti che oltre 100.000 utenti abbiano lamentato il problema che si sta rivelando di dimensioni assolutamente sorprendenti e inaspettate.

    Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

  5. Attenzione alle Fake app: non sono innocue, ci spiano! Android rischia di più! Ci si può difendere?
    Le Fake app non appaiono sul nostro smartphone per caso...
    Le Fake app non appaiono sul nostro smartphone per caso... 

    Sono davvero dietro l'angolo i pericoli che nascono dall'utilizzo quotidiano WhatsApp. La chat di messaggistica istantanea, giorno dopo giorno, è presa di mira da hacker di vario genere. Quando si naviga in chat è necessario prestare attenzione a numerose anomalie che si presentano dinanzi a noi: messaggi di spam, link, finti codici sconto. I controlli poi che Microsoft effettua prima che un’app possa essere pubblicata sullo store ufficiale sono davvero rigidi e numerosi. Tuttavia, sebbene il meccanismo di verifica adottato dalla casa di Redmond sia indubbiamente più efficace rispetto alle controparti di Google e Apple, qualche volta può capitare che anche quest’ultimo possa sbagliarsi. Non è difficile trovare sul Microsoft Store di Windows 10 e Windows 10 Mobile alcune app fasulle.

    Copyright © All Rights Reserved - We-News.com