INFORMATICA di We-News.com (PC, GAMES e HI-TECH)

informatica.we-news è il miglior Paid-To-Write sulla Tecnologia (o Pay to write), ossia permette di Guadagnare scrivendo Articoli in un vero Giornale Online e ti offre le migliori ultime notizie di Cellulari, VideoGiochi, Processori, Software, CMS, SocialNetwork, e tutto ciò che riguarda il Mondo Web ed Informatico. Si tratta del Paid-To-Write (o Pay to write) più visitato d'Italia ed usa regolarmente il Adsense Revenue Sharing al 100%.
  1. WhatsApp: 35 euro in più nella bolletta della luce? Bufala! Ma non del tutto...
    Un
    Un "aumentino" ci sarà ma non di 35 euro...

    Un messaggio su Whatsapp che fa scattare un aumento di 35 euro sulla bolletta elettrica: è stato ricevuto da moltissimi italiani in queste ore. Il testo è semplice, ma secco: “Aumento di 35 euro sulla bolletta della luce”. In realtà si tratta di una bufala, con solo un piccolo fondo di verità. Lo ha spiegato il sito ‘bufale.net‘, però dopo che la bufala bollette Enel con 35 euro in più sulla luce era ormai diventata virale. In realtà potrebbe esserci in futuro una lieve maggiorazione, anche se non di 35 euro, per via di un danno economico riportato dal'Enel, ma che per almeno un anno non saranno previsti aumenti sulla fornitura.

    Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

  2. Se non sappiamo proteggerci, siamo proprio noi i peggiori hacker di noi stessi! O è solo terrorismo psicologico?
    Difesa, sicurezza personale: tutto, ma proprio tutto,  è oggetto di cybersecurity
    Difesa, sicurezza personale: tutto, ma proprio tutto, è oggetto di cybersecurity. 

    Ha fatto discutere il mondo cyber lo speciale del Tg5, in cui ha parlato anche un hacker incappucciato e con la voce alterata. Secondo alcuni ha avvicinato in maniera concreta il cittadino medio a tutti gli aspetti reali, anche pericolosi, della vita informatica. Secondo altri, il lavoro editoriale avrebbe fatto cyberterrorismo psicologico. Intanto l'Italia ha approvato, ed era un evento molto atteso, il decreto legislativo che recepisce la normativa dell’Unione europea 1148 del 2016, meglio conosciuta con l’acronimo “Nis”, ovvero network and information security, sulla sicurezza delle reti e dei sistemi informativi.

    Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

  3. Contenuti indecenti! Il colosso Unilever minaccia Facebook: "Ti tolgo 9 miliardi di dollari di pubblicità"! E Facebook? "Prego, andatevene pure"
    Tra haters e fake news, la super multinazionale potrebbe sottrarre a Facebook i suoi investimenti
    Tra haters e fake news, la super multinazionale potrebbe sottrarre a Facebook i suoi investimenti. 

    Unilever, il secondo più grande inserzionista al mondo, ha avvertito Facebook e Google che smetterà di fare pubblicità sulle loro piattaforme se non faranno di più per combattere le fake news, per aumentare la trasparenza, per difendere i minori da contenuti potenzialmente nocivi. Lo ha annunciato uno degli executive del colosso nel corso di un discorso: “Essendo uno dei principali inserzionisti al mondo, non possiamo avere un ambiente in cui i nostri clienti non credono a quello che vedono online”, ha dichiarato Keith Weed, capo del marketing del colosso anglo-olandese, parlando alla conferenza Interactive Advertising Bureau di Palm Desert, California.

    Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

  4. Bastano 2 chiavette per difendersi online? E i bulli e le loro vittime sulla rete? Un giovane voleva uccidersi!
    Il Safer internet day arriva nelle scuole italiane
    Il Safer internet day arriva nelle scuole italiane. 

    Google ha pubblicato una serie di raccomandazioni per blindare i servizi che mette a disposizione degli utenti. Si tratta di accorgimenti che possono essere applicati in pochi minuti, partendo dal proprio account mediante il quale è possibile gestire le password e stabilire le modalità per recuperarle in caso di necessità. c'è dunque la possibilità di autenticazione tramite token, una chiave fisica per aumentare la sicurezza del proprio account. Google ha lanciato due diverse chiavette: una bluetooth (costa 25 dollari, presto disponibile in Italia) e una usb (18). La prima si usa con smartphone, tablet, e computer di nuova generazione, la seconda con i pc non dotati di connessione bluetooth.

    Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

  5. Spesometro ma non solo: la Società Generale d'Informatica assume 100 neolaureati!
    Nuove assunzioni in società controllata dal Ministero dell'Economia
    Nuove assunzioni in società controllata dal Ministero dell'Economia. 

    A quasi 1 anno di distanza dall’ultimo avviso di selezioni, SOGEI Società Generale d’Informatica S.p.A controllata al 100% dal Ministero dell'Economia, ha pubblicato un nuovo avviso per l’assunzione di 100 neolaureati. Il nuovo personale sarà inserito con contratti di apprendistato professionalizzante (contratto a tempo indeterminato con un periodo formativo pari a 30 mesi). Le posizioni vacanti nella società sono diverse, infatti variano da: System Engineer al Data & Model Analyst. E' possibile vedere nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti per presentare la domanda di partecipazione e come presentarla correttamente.

    Copyright © All Rights Reserved - We-News.com